Formazione 4.0

La legge di Bilancio 2020 prevede la proroga della disciplina del credito d'imposta per la formazione 4.0 per l'anno 2020.

Oggetto: credito d'imposta per le spese di formazione del personale dipendente finalizzate all'acquisizione o al consolidamento delle competenze nelle tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

Limite massimo annuale del credito:

- piccole imprese: 50% fino a 300mila euro;

- medie imprese: 40% fino a 250mila euro;

- grandi imprese: 30% fino a 250mila euro.

La misura del credito d'imposta è comunque aumentata per tutte le imprese, fermi restando i limiti massimi annuali, al 60 per cento nel caso in cui i destinatari delle attività di formazione ammissibili rientrino nelle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o ultra svantaggiati.

Riferimenti: art. 1, commi 210-217.

©2020 manovra2020.it - info@manovra2020.it